Catanzaro
 

La Cisl Fp: “Bene stabilizzazione alla A.O.U Mater domini”

La Cisl FP esprime grande soddisfazione per l'approvazione del fabbisogno del personale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Mater Domini. Tale ratifica, rappresenta la fine di un incubo per il personale che aspettava da tempo la stabilizzazione , e che finalmente nei prossimi giorni, tutti gli aventi diritto, verranno chiamati per la sottoscrizione del relativo contratto a tempo indeterminato.

Il percorso che si sta concludendo in maniera positiva, ha visto la CISL FP ai vari livelli, dalla Segreteria Nazionale,Regionale e Provinciale, impegnata con azioni e con proposte molto articolate, accolte sia dal Dipartimento della Salute e sia dal Commissario ad acta Dott. Saverio Cotticelli. Un plauso per il lieto fine va sicuramente attribuito ai vertici dell'Azienda Mater Domini, in primis al Commissario Straordinario Dott. Giuseppe Zuccatelli, e allo staff composto dal Direttore Amministrativo dott Giovanni Stroppa, dalla Dott.ssa Caterina De filippo e a tutti coloro che hanno contribuito a redigere tale atto di importanza strategica per una migliore funzionalità della struttura.La Cisl Fp è stata da subito impegnata al fianco dei lavoratori precari, in particolare a quei lavoratori dell'Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio che si sono visti recapitare la lettera di licenziamento e che grazie all'azione che la Cisl Fp ha condotto , insieme al contributo del Dipartimento della Salute guidato dall'allora Dott. Antonio Belcastro che hanno fatto si che si evitasse la messa in strada di un notevole numero di lavoratori. Questo risultato ottenuto sta a significare che le battaglie condotte al fianco dei lavoratori, se portate avanti con serietà e capacità propositive, alla fine consentono di raccogliere i frutti del lavoro fatto, e far si che centinaia di lavoratori possano affrontare una vita lavorativa ed un futuro sereno. Questo è quello che la Cisl Fp ha più a cuore. Le riflessioni le fanno i lavoratori.